dcsimg
La versione del tuo browser non è aggiornata. Per una migliore navigazione del sito, scarica la versione più recente.

Privacy Documentazione riguardante la protezione dei dati personali.

Scopri Di Più

Responsabile della protezione dei dati (DPO)
Il Responsabile della protezione dei dati (anche DPO) è il soggetto incaricato dalla Società (Titolare del trattamento) di sorvegliare il rispetto di quanto previsto dal Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali (cc.dd. GDPR). Gli interessati possono contattare il DPO per le questioni relative al trattamento dei loro dati personali e per l’esercizio dei propri diritti derivanti dal suddetto Regolamento (es. diritto di accesso ai dati, di cancellazione, di rettifica e tutto quanto dettagliatamente descritto nell’Informativa privacy riportata all’interno di questa sezione).
 
Si riportano di seguito gli indirizzi ai quali scrivere per esercitare i citati diritti:
  • Presidio Privacy all’indirizzo e-mail privacy@postevita.it, posta tradizionale: Viale Beethoven 11, 00144 Roma
oppure direttamente al:
Glossario definizioni privacy
 
  • Comunicazione: far conoscere dati personali ad uno o più soggetti determinati (che non siano l'interessato, il responsabile o l'incaricato), in qualunque forma, anche attraverso la loro messa a disposizione o consultazione (vedi anche diffusione)
 
  • Consenso dell’interessato: qualsiasi manifestazione di volontà libera, specifica, informata e inequivocabile dell'interessato, con la quale lo stesso manifesta il proprio assenso, mediante dichiarazione o azione positiva inequivocabile, che i dati personali che lo riguardano siano oggetto di trattamento.
 
  • Contitolare: la persona giuridica che determina congiuntamente ad uno o più Titolati Titolari le finalità e i mezzi del trattamento dei dati personali dell’interessato, le responsabilità in merito all’osservanza degli obblighi derivanti dalla normativa applicabile.
 
  • Dato personale: qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile («interessato»); si considera identificabile la persona fisica che può essere identificata, direttamente o indirettamente, con particolare riferimento a un identificativo come il nome, un numero di identificazione, dati relativi all’ubicazione, un identificativo online o a uno o più elementi caratteristici della sua identità fisica, fisiologica, genetica, psichica, economica, culturale o sociale.
 
  • Dato personale particolare: qualsiasi informazione che riveli l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, nonché trattare dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale della persona.
 
  • Destinatario: la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o un altro organismo che riceve comunicazione di dati personali, che si tratti o meno di terzi
 
  • Diffusione: divulgare dati personali al pubblico o, comunque, ad un numero indeterminato di soggetti (ad esempio, è diffusione la pubblicazione di dati personali su un quotidiano o su una pagina web).
 
  • Finalità di marketing: l’espletamento delle attività a carattere commerciale, pubblicitario e promozionale, quale ad esempio in maniera non esaustiva l’invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta, il compimento di ricerche di mercato o la comunicazione commerciale, o le attività promozionali svolte nell’ambito di eventi e manifestazioni a premio promosse dal Gruppo Assicurativo Poste Vita.
 
  • Garante per la protezione dei dati personali: autorità amministrativa indipendente istituita dalla legge sulla privacy (legge n. 675 del 31 dicembre 1996, oggi confluita nel Codice). L'istituzione di analoghe autorità è prevista in tutti gli altri Paesi membri dell'Unione Europea (articolo 8 della Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea). Il Garante ha il compito di assicurare la tutela dei diritti e delle libertà fondamentali nel trattamento dei dati personali ed il rispetto della dignità della persona. 
 
  • Incaricato del trattamento: il dipendente o il collaboratore che per conto della struttura del titolare elabora o utilizza materialmente i dati personali sulla base delle istruzioni ricevute dal titolare medesimo (e/o dal responsabile se designato).
 
  • Informativa: le informazioni che il titolare del trattamento deve fornire ad ogni interessato, verbalmente o per iscritto quando i dati sono raccolti presso l'interessato stesso, oppure presso terzi. L'informativa deve precisare sinteticamente e in modo colloquiale quali sono gli scopi e le modalità del trattamento, se l'interessato è obbligato o no a fornire i dati, quali sono le conseguenze se i dati non vengono forniti, a chi possono essere comunicati o diffusi i dati, quali sono i diritti riconosciuti all'interessato, chi sono il titolare e l’'eventuale responsabile del trattamento e dove sono raggiungibili.
 
  • Interessato: persona fisica identificata o identificabile cui si riferiscono i dati personali.
 
  • Profilazione: il trattamento con mezzi informatici e automatizzati consistente nell’utilizzo di tali dati personali per valutare determinati aspetti personali o relativi al rendimento professionale, la situazione economica, le preferenze personali, gli interessi, l’affidabilità nei pagamenti, il comportamento, l’ubicazione o gli spostamenti della persona fisica.
 
  • Responsabile del trattamento: la persona fisica o giuridica che tratta i dati personali per conto del Titolare del trattamento (esempio un fornitore esterno)
 
  • Terzo: la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o un altro organismo che non sia l’interessato, il titolare del trattamento, il responsabile del trattamento e le persone autorizzate al trattamento dei dati personali sotto l’autorità diretta del titolare o del responsabile.
 
  • Titolare del trattamento: la persona giuridica che, singolarmente o insieme ad altri, determina le finalità e i mezzi del trattamento di dati personali.
 
  • Trattamento: qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l’ausilio di processi automatizzati applicate a dati personali, quali la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l’adattamento, la modifica, l’estrazione, la consultazione, l’uso, la comunicazione mediante trasmissione, la diffusione, la messa a disposizione, il raffronto, l’interconnessione, la limitazione, la cancellazione, la distruzione.
Hai bisogno di aiuto?

© Poste Assicura S.p.A., Viale Beethoven, 11, 00144 Roma
PEC: posteassicura@pec.poste-assicura.it - P.I. 07140521001.
Impresa iscritta alla Sezione I dell'Albo delle Imprese al n. 1.00174.

vai a inizio pagina